Il diritto allo studio ai tempi del Covid: dove è finita la scuola?